CORI PARTECIPANTI AL FESTIVAL AL SOLE DELLA SARDEGNA

The Gwalia Singers (UK) – Direttore Matthew Sims

The-Gwalia-Singers-(UK)

I Gwalia Singers sono un coro vocale maschile con sede a Swansea, nel Galles del Sud, con un totale di quasi 70 membri.
Il coro si è formato nel 1966 con soli 18 membri, provenienti principalmente da una società d’opera locale. A differenza di molti cori di voci maschili in Galles, sono noti per la varietà di composizioni che eseguono sia in inglese che in gallese, ma anche brani in latino, tedesco, francese, spagnolo e cinese.
Il coro si esibisce in numerosi eventi musicali e sostiene diversi enti di beneficenza. Ogni anno partecipa ad importanti eventi in altri paesi come Belgio, Olanda, Francia, Lanzarote, Grecia, Polonia, Barbados, Cina ecc, senza dimenticare la loro ultima visita in Italia a Grado nel 2017.
Il Gwalia Singers ha un rapporto speciale con il coro maschile “Teutonia” di Mannheim, Germania, città gemellata con Swansea.
Nel corso di molti anni i due cori si sono scambiati numerose visite.
Per molti anni Gwalia Singers è stato il coro gallese più richiesto da Disneyland, Parigi.
Il coro è guidato da Matthew Sims, nominato nel 2022, ed è supportato dall’accompagnatore Rhian Liles e da un team musicale.

Coro Polifonico Eborae Mvsica (PT) – Direttore Emanuel Vieira

Coro-Polifonico-Eborae-Musica-(PT)

Il Coro Polifonico Eborae Musica, ha tenuto la prima esecuzione pubblica in occasione della manifestazione culturale Os Povos e as Artes (I popoli e le arti), nel settembre 1987.
Da allora, il coro si è esibito in numerose occasioni, sia in patria che all’estero, interpretando non solo la musica polifonica della Scuola di Musica della Cattedrale di Évora con pezzi dei secoli XVI e XVII, ma anche con opere di altre epoche, in particolare del XX e 21esimo secolo.
Nel 1996, nell’ambito delle commemorazioni per celebrare il 10° anniversario del conferimento da parte dell’UNESCO dello status di Patrimonio dell’Umanità alla città di Évora, il coro ha registrato il suo primo CD di musica polifonica della Scuola di Musica della Cattedrale di Évora.
Oltre a ciò, ha registrato brani per la raccolta intitolata Os Melhores Coros da Região (I migliori cori della regione) e ha lavorato anche per il programma del canale televisivo RTP2, Acontece. Il Coro ha registrato e prodotto un altro CD intitolato “Numérica” nel 2005, e nel 2007 e 2008 ha registrato per Antena 2 “Open Concerts”. ha inoltre registrato nel 2008 un CD con il gruppo “A Ronda dos Quatro Caminhos”, “Sinfonietta de Lisboa” ed altri gruppi.

Tra gli eventi internazionali si segnalano:

  • la partecipazione a: “Europalia 91”, in Belgio;
  • il laboratorio “Évora Cathedral Music School” a Kosice, Slovacchia.
  • Partecipazione al 16° Festival Internazionale “Incontro con la Musica Polifonica” tenutosi a Giarre in Sicilia nel 2001;
  • esibizioni in Danimarca nell’ambito di uno scambio con il Roskilde Choir nel 2002 (MECINE Network);
  • il 22° Festival Internazionale di Cori e il 10° Concorso Internazionale di Musica Religiosa tenutisi a Preveza in Grecia (il coro ha vinto la medaglia di bronzo).

Il Coro ha tenuto alcuni Concerti in Spagna nel 2012, 2014 e 2015 nella Cattedrale di Chartres (Francia) nel 2018.
Nel 2019 il Coro ha vinto tre premi al Festival e Concorso di Firenze (Italia).e nel 2022 e nel 2023 il Coro ha tenuto concerti in Spagna, precisamente presso il Monastero di Guadalupe.

Parents & Friends (DEU) – Direttore Jochen Silex

Chor-Parents-and-Friends-(DEU)

Nel settembre 2004 gli insegnanti dell’asilo nido “L’Arca di Noè” in occasione di un anniversario della scuola, hanno avuto un’idea: Perché gli insegnanti e i genitori non cantano insieme per i bambini? È nato così il coro Parents & Friends. Quello che originariamente era stato concepito come uno spettacolo unico, si è trasformato in un coro che ora interpreta un’ampia gamma di stili musicali diversi come gospel, swing e musica PoP e, soprattutto, ha trovato la sua propria linea con le proprie composizioni. Seguirono molte esibizioni e concerti congiunti, ad esempio con Kathy Kelly della famiglia Kelly o l’Orchestra Sinfonica di Colonia e diversi CD. Nel 2024, il coro ha celebrato il suo 20° anniversario con un grande concerto con il tutto esaurito.
Il Festival Internazionale Corale Al Sole Della Sardegna accoglie con grande piacere il suo ritorno!

Coro polifonico Femminile di Portoscuso (ITA) – Direttore Nadia Fois

Coro polifonico femminile di Portoscuso (ITA)

Il coro polifonico di Portoscuso nasce nel 1993 grazie alla volontà e alla passione di un gruppo di amanti del canto e della polifonia. Dapprima nasce come formazione mista ma dopo pochi anni diventa una formazione femminile.
Attualmente è composto da 20 coriste ed è diretto da Fois Nadia. Il coro ha al suo attivo diversi concerti nell’isola così come in Italia e all‘Estero. Partecipa infatti a diversi Festival e Rassegne corali importanti (Music and Friends a Praga, Vienna, FestivalPusteria, Festival al Sole della
Sardegna , Festival Garda Estate) così come a gemellaggi con cori italiani e stranieri (Cracovia, Nizza, Lucca, Versilia).
Il suo repertorio spazia dalla musica medievale, alla musica sacra e profana di varie epoche storiche.
Non mancano dal loro repertorio i canti Gospel e Spiritual, brani di musica contemporanea, corali tratti dalle opere liriche e infine brani tratti dalla musica popolare della loro amata Sardegna.

Coro Polifonico Maria Munserrara, Tratalias (Italy) – Direttore Iside Fonnesu

Coro Maria Munserrara, Tratalias (ITA)

Il Coro Folkloristico Maria Munserrara è stato fondato nel 1980 a Tratalias, un piccolo paese del Sulcis, e si è avvicinato al canto sardo spinto dalla passione e sostenuto dall’interesse per i valori della cultura sarda, presenti nei canti popolari tradizionali.
Indubbiamente ha una lunga esistenza, tra i più longevi dei gruppi tradizionali della Sardegna, ben trentacinque.
Dalla data di fondazione a oggi non ha mai interrotto la sua attività di ricerca, elaborazione e proposizione di espressioni vocali che fanno parte della tradizione musicale nelle diverse lingue isolane: campidanese, nuorese, logudorese e ovviamente Sulcis.
Il Coro si è particolarmente appassionato, ottenendo buoni risultati, ai canti sacri che accompagnano la celebrazione della Messa. Servizio che svolge spesso anche in occasione di matrimoni e non di carattere religioso.
Quasi tutto il suo repertorio, circa una cinquantina di brani, si svolge in forma polifonica, accompagnato dai valenti musicisti di fisarmonica, flauto e chitarra.
Nel corso degli anni ha avuto il piacere e l’onore di esibirsi nella maggior parte dei Comuni della Sardegna, ed è stato protagonista di innumerevoli rassegne musicali nei teatri, nelle piazze e nelle televisioni isolane.
Il coro ha avuto il piacere e la fortuna di uscire dai confini dell’isola e di rappresentare il canto tradizionale sardo oltre i confini nazionali. Come ricordare le presenze a Verona, Trieste, Padova, Brescia, Udine, Fumane, Borgomanero; all’estero ricordiamo Grenoble, Forks Villers, Lione, Bourg en Bresse!

Coro Polifonico Maschile Sulcitano (ITA) – Direttore Antonino Collu

Coro-maschile-Sulcitano

Il Coro Polifonico Maschile Sulcitano nasce per volontà di alcuni appassionati della musica corale di genere sardo ed è composto, come dal nome, da soli uomini. Il coro è articolato nelle quattro classiche sezioni: tenori primi, tenori secondi, baritoni e bassi e conta circa 20 elementi.
Il Gruppo si forma ed inizia la sua attività nel novembre 2016, quindi di recente costituzione, effettua prove una volta alla settimana in quanto tutti i componenti fanno già parte di altra formazione corali del territorio ed è l’unica formazione maschile del Sulcis.
Il direttore, Antonino Collu, inizia gli studi musicali con il compianto Don Pietro Allori, proseguendo il percorso formativo rigorosamente nelle scuole e con maestri privati. Non vanta titoli accademici, solo tanta passione, una forte carico di umiltà e tanta tenacia, che, combinati insieme, permettono al Gruppo di raggiungere soddisfacenti risultati.

Coro Polifonico “San Giovanni Battista”, Domusnovas (ITA) – Direttore Vittorio Orrù

Corale-S.-Giovanni-Battista,--Domusnovas

L’attività del Coro Polifonico “San Giovanni Battista” di Domusnovas risale all’anno 1996 e diventa ben presto una significativa realtà che si fa conoscere ed apprezzare in occasione dei numerosi raduni di musica corale organizzati nell’Iglesiente e nel restante territorio regionale ai quali partecipa con entusiastico impegno. Il repertorio, inizialmente prettamente religioso, si arricchisce nel tempo di brani che vanno dalla tradizione popolare della Sardegna a quelli del mondo dei Gospel & Spirituals, toccando alcune delle melodie classiche più note e rielaborando successi evergreen della musica leggera.
Nell’anno 2000, il Coro si è costituito in “Associazione Musicale Corale e Strumentale San Giovanni Battista”, mantenendo da un lato l’attenzione al repertorio della musica sacra e dall’altro lato sviluppando i programmi che spaziavano in generi musicali diversi e intervenendo in manifestazioni concertistiche che vedevano coinvolti complessi corali provenienti da tutta la Sardegna e operanti per la divulgazione della conoscenza musicale e la sensibilizzazione alla pratica musicale attiva.
Attraverso il costante impegno del M° Sergio Talana, che lo ha diretto fino al 2012, e la collaborazione con il poeta Francesco Carlini e col Prof. Mario Puddu si è intrapreso un percorso di riscoperta e valorizzazione del canto popolare

campidanese inserendo la proposizione di nuovi brani ispirati alle cadenze tipiche della musica popolare stessa.
In continuità con l’esperienza sinora maturata, s’innesta l’attività guidata dal M° Vittorio Orrù, che dal 2013 è subentrato alla direzione del complesso corale, proseguendo nella conferma del repertorio consolidato e affiancando ad esso nuove interessanti proposte.
Dal 2015 il coro collabora ed è referente del Festival Internazionale Verona Garda Estate per la programmazione nel Sulcis-Iglesiente del Festival Internazionale corale “Al sole della Sardegna”, che ha visto coinvolti come parte attiva le Amministrazioni Comunali del territorio e la partecipazione dei cori locali. La rassegna si propone quale azione finalizzata alla valorizzazione turistica e culturale del territorio.

M° VITTORIO ORRÙ

Studi musicali avviati sotto la guida del M° Pietro Allori e proseguiti all’Università di Pavia con il conseguimento della Laurea in Musicologia e il Diploma di Paleografia e filologia musicale unitamente ai gradi di base in Pianoforte e Organo conseguiti presso la Fondazione Musicale Yahama. Ha maturato esperienze ultradecennali nella didattica musicale, nella direzione corale e nella gestione di Istituzioni Musicali pubbliche e private.

Coro Cuncordia, Bosa (ITA) – Direttore Angela Farina

Coro Cuncordia - Bosa (ITA)

Il Coro Cuncordia di Bosa nasce a gennaio del 2023 da un gruppo di donne unite dal piacere e dalla passione per il canto sardo tradizionale e popolare. La scelta di chiamarlo “CUNCORDIA” deriva dall’importanza di sottolineare l’accordo, l’amicizia e l’armonia che è basilare di ogni rapporto umano e ancor meglio in un coro.
Il nostro repertorio è formato da una parte sacra che comprende i brani dell’autore Bonaventura Licheri, gesuita-poeta di Neoneli (1667-1733) che scrisse “SU SETTENARIU PRO CHIDA SANTA”.
Questi canti, ormai divenuti parte integrante e fondamentale dei riti della settimana santa di tante nostre comunità, li proponiamo con l’arrangiamento della nostra Maestra ANGELA FARINA. Oltre a questi canti, il nostro repertorio si articola in inediti sacri e profani scritti e diretti dalla stessa direttrice e di canti della tradizione popolare bosana, tramandati oralmente, sino ad arrivare a noi.
Il CORO CUNCORDIA è già stato ospite di diverse manifestazioni culturali e riti religiosi ed è promotore di una iniziativa culturale intitolata “Sa giae de su coro” dedicata al tema dell’amore, tenutasi a Bosa a settembre scorso e che si riproporrà nella sua seconda edizione.

ANGELA FARINA

Autodidatta. Eredita il dono della musica dal padre che si accorge della sua predisposizione per il canto già da bambina e la sprona ad intraprendere dei corsi di musica per la lettura del pentagramma e grazie ai quali raggiunge anche il primo e secondo livello di uno strumento: il pianoforte.
All’età di 15 anni, il sacerdote della sua parrocchia le affida la direzione del Coro Parrocchiale giovanile. All’età di 20 anni, quello femminile.
Nel 2006 partecipa come solista alla trasmissione “Sardegna Canta” e successivamente il Tg3 regionale le dedica sue speciali dove presenta il suo progetto artistico-culturale sui brani di MARIA CARTA accompagnata da Pasqualino Farina (alla chitarra) Eugenio Lugliè (flauto traverso e bena).
Il 15 luglio del 2012 viene invitata a Siligo in occasione della decima edizione del “PREMIO MARIA CARTA”.
Attualmente dirige due cori parrocchiali, un coro folk femminile, canta in una formazione a cuncordu di voci miste, fa parte di un gruppo che produce musica liturgica e, naturalmente, porta avanti il progetto su Maria Carta.

Autonoleggio-Le-Donne---Carbonia
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.